Banana Bread

8. apr, 2017

Il Bana Bread è un calssico Plume Cake da colazione anglossasone ideato per utilizzare le banane annerite rimaste nei nostri cesti da frutta.

Qualche giorno fa avevo comprato un cespo di 6 banane ma mio marito ne ha mangiate due... Allora ho pensato di fare il Banana Bread ma poi ne sono sparite altre due... Così ho dovuto variare la ricetta, e con due banane, una mela ed una pera ho realizzato il mio Macedonia Bread!

Lo trovo ottimo per la merenda dei bambini, soprattutto quelli che non prediligono la frutta.

 

Ingredienti:

.2 banane (di cui una per guarnire)

. una mela

. una pera

.2 uova

.120 gr di zucchero

. 120 gr di burro

. 200 gr di farina autolievitante (o 6 gr di lievito)

. succo di limone

. qualche cucchiaiata di crema di cioccolata e nocciole

. cannella in polvere (un cuccianino da caffè)

. un pizzico di sale

Procedimento:

Accendete il forno a 180°.

Con una forchetta schiacciate una banana e grattuggiate una mela ed una pera bagnando il tutto con delle gocce di succo di limone per non far annerire. Lasciate riposare mentre procedete con la ricetta ed eliminate il liquido in accesso.

Montate il burro che avete lasciato ammorbidire (se non avete avuto tempo... defrost in microonde) con lo zucchero ed aggiungete un cucchiaino di cannella in polvere ed un pizzico di sale. Quando otterete una crema  inserite le uova una ad una alla volta. Aggiungete ora la frutta schiacciata precedentemente. Ora settaciatte in una ciotola la farina ed il lievito se non usate l' autolievitante ed incorporatela al composto mescolando con una spatola. Imburrate ed infarinate uno stampo da Plume cake o come ho preferito io una tortiera di qualsiasi forma possediate e rovesciate l' impasto. Io ho aggiunto un po' di crema di nocciole cercando di marmorizzare con una forchetta per rendere il dolce più colorato e saporito.

 Infornate a 180° per 40 minuti.