14. apr, 2017

Pane crociato

Il pane al burro è essenziale sulle tavole pasquali e soprattutto immancabile nei cestini da pic-nic tipici di questo periodo primaverile. 

Ideale da consumare durante il rituale delle uova sode colorate che si cioccando pronunciando le parole "Cristo è risorto... è davvero risorto"

Ingredienti

.350 gr di farina Manitoba

.300 gr di farina 00

.70 gr di zucchero 

.200 ml di latte tiepido

.200 ml di acqua tiepida

.15 gr di lievito di birra 

.2 cucchiai di cannela 

. Scorza d' arancia grattuggiata

.90 gr di burro ammorbidito

. Un uovo

. Un pizzico di sale 

.uvetta appassita

.pistacchi

.mandorle

.un  uovo per spennellare 

Per la croce: .30 gr di farina, 30 ml d' acqua e un po' di succo dell' arancia utilizzata. 

 

Il procedimento è lo stesso del panbrioche:

Le farine setacciate lo zucchero e la cannella vanno insieme nella planetaria a girare col gancio a K. Unire a filo  l' acqua tiepida e il latte nel quale avete sciolto  il lievito. Aggiungere l' uovo e cambiare gancio utilizzando quello a spirale per poi aggiungere il burro ammorbidito un pezzo alla volta. Quando l' impasto si staccherà dai bordi trasferite tutto in una terrina unta con olio di semi e coperta con un canovaccio per circa 2 ore dove lo lascerete lievitare in un luogo caldo e asciutto. Trascorso questo tempo, sopra ad un piano infarinato lavorare l' impasto lievitato creando delle sfere da riporre in una tortiera imburrata l'una appiccicata all' altra. Inserire nelle palline le mandorle,  l' uvetta e i pistacchi spingendoli verso la base della tortiera. Spalmate la siperficie con un tuorlo. Realizzate ora la croce sbattendo con l' aiuto di una forchetta la farina con l' acqua e le gocce di arancia spremuta. Io mi sono aiutata con una sacca da pasticcere ma potete farlo anche con un cucchiaio. Infornate a 180° per 30 minuti. Il vostro pane al burro è pronto!