Ravioli di spinaci

29. apr, 2017

Questi ravioli li ho realizzati impastando farina uova e spinaci stracotti. Li ho farciti con ricotta, parmigiano,spigola e pinoli sminuzzati. Fatti saltare in padella con una noce di burro e una spolverata di grana.

 

Ingrdienti:

per l' impasto

. 300 gr di farina

. 150 gr di spinaci

. 3 uova

per il ripieno

. una confezione di filetti di spigola

. una vaschetta di rocotta 250 gr

. grana padano 

. burro

. pinoli (una bustina)

 

Procedimento:

Sbollentate in padella gli spinaci con due dita d' acqua ed un pizzico di sale. Riducete gli spinaci ad una pasta con l' aiuto di un setaccino e uniteli alla farina setacciata e alle 3 uova incominciando ad impastare.

Se vedete che l' impasto risulta troppo duro vi consiglio di aggiungere una cucchiaiata di acqua tiepida per renderlo più elastico. Realizzate il vostro panetto verde e copritelo con la pellicola per lasciarlo riposare una mezzoretta in frigorifero. 

Trascorso il tempo stabilito dovrete stendere la pasta molto sottile. Vi consiglio di farlo con la macchina apposita... Col matterello sarà molto faticoso ed i ravioli risulteranno troppo spessi. Io l' ho lasciata comuque abbastanza rustica... lessate i filetti di spigola e sminuzzate la carne aggiungete la ricotta salandola leggermente, i pinoli e il grana. Con l' aiuto di una saccapoche mettete sulla sfoglia il ripieno distanziando le palline intorno alle quali bagnerete leggermente l' impasto per far aderire al meglio l'altro strato di pasta che andrete a posizionare sopra. Con la rotellina dentata o con il coppino per ravioli incidete la sfoglia stando attenti a far uscire l' aria intorno al ripieno. 

Potrete cuocere subito i ravioli o conservarli sottovuoto per due giorni al massimo. In alternativa potrete congelarli.

Portate a bollore l' acqua salata, tuffate i ravioli che quando saliranno a galla saranno cotti. Rosolateli in una padella antiaderente con il burro ed infine spolverateli di grana!

Buonappetito!