le Camille

10. set, 2017

Inizia la scuola! La prima cosa che mi viene in mente è che il mio bambino mangerà in maniera pessima! Noi che facciamo così tanta attenzione ad ingredienti e ricette facciamo fatica ad accettare che la classe di persone che sicuramente si nutre peggio è proprio quella dei ragazzi in età scolare... Inutile negarlo... a scuola si mangia male! Lo confermano le commissioni, le maestre ed i nostri figli... Almeno la merenda vogliamo farla noi! Senza troppi conservanti e con gli ingredienti che più riteniamo adatti per loro. Personalizzata, nutriente e sana!

Alemo questo è quello che sono le Camilline che ho preparato per la prima settimana di scuola...

Ho deciso che realizzerò ricette sane e divertenti anche stagionali per l' intervallo dei nostri ragazzi!

Queste ricetta è idelae sia per le Camille moniporzione ( tipo muffin ) che per un mega ciambellone! Di Camille ve ne verranno almeno 20! Chi ha più figli è a posto!

 

 

Ingredienti:

- 280 gr di farina 00

- 230 gr di zucchero

- 250 gr di carote

- 4 uova

- 30 gr di succo d' arancia ( o acqua )

- 50 ml di olio di semi

- una bustina di lievito ( 16 gr )

- una spolverata di cannella

- aromi: vaniglia o arancia oppure mandorla

- un pizzico di sale

 

Procedimento:

iniziate a pelare le carote e passatele in un mixer con il succo,  l' olio e l'essenza che avete scelto a piacere (io ho aggiunto qualche goccia di essenza all' arancia e la vanillina), fino ad ottenere una sorta di crema. Nella planetaria, o con un robot da cucina, montate le uova con lo zucchero, la cannella e il pizzico di sale fino a quando diventano gonfie e chiare. Spegnete le fruste ed incorporate prima le carote passate ed infine la farina setacciata con il lievito. Girate dal basso verso l' alto con una spatola per non sgonfiare il composto, che trasferirete nei pirottini di carta da forno nella teglia da muffins, oppure nello stampo da ciambella imburrato ed infarinato. Cuocete in forno statico a 180° per circa 20 minuti.

C'è una varianate! Potete utilizzare 250 gr di farina al posto di 280 aggiungendo 30 gr di farina di mandorle.

 

Una favola!