22. gen, 2018

frolla vegana

Sono qui a proporvi per la prima volta una ricetta vegana.

La pasta frolla VEGAN!

Io mangio prorpio di tutto e non ho nemmeno intolleranze alimentari ma spesso mi capita di conoscere persone che seguono particolari regimi alimentari e per questo ho deciso che cercherò di andare incontro alle esigenze di alcuni di voi.

Questa frolla poi è talmente buona e friabile che può essere un suggerimento speciale anche per chi in cucina non si priva di nulla.

Li ho consumati con questo gustoso frullato veggie della Valfrutta.

 

Ingredienti:

- 500 gr di farina di farro

- 250 gr di zucchero di canna

- 130 gr di acqua (tiepida)

- 140 gr di olio di semi di riso

- 7 gr di lievito (10 gr se fate una crostata)

- semi di mezza bacca di vaniglia o scorza di limone

- un pizzico di sale

 

procedimento:

Il primo passo per realizzare questa frolla è quello di sciogliere lo zucchero nell' acqua utilizzando la palnetaria. Occorre usufruire del gancio a K. Quando lo zucchero sarà ben sciolto iniziate a versare l' olio a filo e la vaniglia, creando un' emulsione alla quale poi andrete ad aggiungere la farina ed il lievito setacciati.

La frolla risulterà molto morbida, per qusto dovrete raccoglierla con una spatolina e ricoprire la palla che andrete a formare con della pellicola per lasciarla riposare in frigorifero almeno due ore.

Trascorso il tempo stabilito, potrete lavorarla sporcando di farina il piano di lavoro oppure aiutandovi con della carta da forno.

Create i vostri biscottini e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 15/20 minuti.

Ottima!